pixel

Capodanno 2018: 3 idee per trascorrerlo a Ischia

Capodanno 2018 a Ischia

L’ultimo giorno dell’anno si avvicina. E state cercando una buona idea per concedervi un piccolo viaggio. Perché non trascorrerlo su una delle più belle isole del Mar Tirreno? Ecco tre consigli per vivere il Capodanno 2018 a Ischia.

 

1. Capodanno alle terme

Stiamo parlando di una meta rinomata, a livello sia nazionale sia internazionale, per il turismo termale. Più che normale, quindi, che questa sia anche la primissima idea suggerita per trascorrere il Capodanno, magari in maniera diversa dal solito: passarlo in una delle numerose terme di Ischia.

I principali stabilimenti termali dell’isola, di solito, in inverno chiudono per i lavori in vista della primavera e dell’estate. Ma la vostra voglia di terme sarà comunque soddisfatta dai numerosi alberghi che punteggiano Ischia, molti dei quali, per non dire quasi tutti, sono anche dotati di terme. Inoltre, tali alberghi organizzano delle speciali serate a tema per l’ultimo giorno dell’anno.

 

2. Capodanno in piazza

Ischia, Serrara Fontana, Forio d’Ischia e Casamicciola Terme sono quattro dei più grandi centri abitati dell’isola. In queste località, che sarebbero tutte da vedere (e non a caso sono quattro delle sette tappe dell’itinerario per visitare Ischia in una settimana), il Capodanno si può trascorrere anche in piazza, con musica, conto alla rovescia alla mezzanotte, brindisi e spettacolo di fuochi pirotecnici.

Per maggiori informazioni, si rimanda ai siti ufficiali dei rispettivi comuni:

  • Comuneischia.it;
  • Comune.serrara-fontana.na.it;
  • Comune.forio.na.it;
  • Comune.casamicciolaterme.na.it.

 

3. Capodanno… al mare

Pensate sia un’idea solo per temerari? Non credete. Perché, senza dover necessariamente raggiungere delle lontane mete esotiche, e con quel pizzico di fortuna che non guasta mai, potrete fare il bagno il giorno di Capodanno. Tutto ciò che vi occorre è una bella giornata di sole e una temperatura massima che si aggiri sui 13-14°C.

E il terzo elemento: la baia di Sorgeto. Dove si può fare il bagno anche in inverno. La baia è caratterizzata dalla presenza di numerose sorgenti termali che sgorgano direttamente mare. Quindi, avrete la possibilità di fare il bagno in un’autentica piscina termale a cielo aperto. Vi consigliamo, comunque, di vivere questa esperienza sempre durante le ore più calde della giornata.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/7965295@N06