pixel

Capri: 5 cose da fare sull’isola azzurra durante una vacanza in inverno

Capri in inverno

 

Anche se questa splendida isola viene associata a un mare da favola e al sole, Capri è un’ottima meta anche per un piccolo viaggio in inverno. E questi sono i consigli per godervi la vacanza.

 

5 cose da fare:

  1. Godersi il panorama dal monte Solaro. Anche in inverno, la seggiovia che porta fino alla cima del monte Solaro è aperta. Una volta arrivati a destinazione, se è una di quelle giornate invernali dal cielo limpido e terso, avrete la fortuna di ammirare un panorama spettacolare.
  2. Un giro nel centro storico di Anacapri. Il modo migliore per visitare il comune di Anacapri? Perdersi nelle stradine e nelle piccole piazzette del suo cento storico. Dove potrete scoprire chiesa di Santa Sofia, Casa Rossa, la chiesa di San Michele, via Giuseppe Orlandi e piazza Boffe.
  3. Visitare la Grotta azzurra. Stiamo parlando di uno dei posti più belli di Capri e quindi è la tappa immancabile di qualunque viaggio, anche in inverno. Si può raggiungere la Grotta azzurra sia da Anacapri sia da Marina grande.
  4. Arrivare al belvedere di villa Jovis. Da Villa Jovis, dal 26 e il 37 d.C., l’imperatore Tiberio Giulio Cesare Augusto tenne le redini dell’Impero romano. Villa Jovis, sul monte Tiberio, lascia ancora oggi immaginare il suo antico splendore. Dal belvedere si possono abbracciare con lo sguardo i golfi di Napoli e di Salerno.
  5. Passeggiare per il Parco filosofico. Il professor Gunnar Adler Karlsson creò questo parco, che si trova nei pressi del belvedere della Migliera. Il parco è circondato dalla tipica vegetazione mediterranea ed è costellato di citazioni colte.

 

Le specialità enogastronomiche

Nessuna vacanza può dirsi completa senza assaggiare le specialità culinarie del luogo. Questo viaggio a Capri non fa certamente eccezione. Tra i piatti tipici dell’isola azzurra, da non perdere assolutamente sono ravioli capresi, totani con patate e torta caprese.

 

Info utili

  • Per arrivare a Capri, avete a disposizione diversi traghetti che, ogni giorno, partono dai principali porti turistici della Campania, come Napoli, Sorrento, Amalfi e Salerno.
  • Per muoversi a Capri, la soluzione migliore resta lo scooter: lo potrete noleggiare direttamente sull’isola.
  • Per alloggiare, il consiglio è di cercare direttamente un B&B, in quanto la maggior parte delle strutture alberghiere chiude per l’inverno.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/pikakoko