pixel

Come si arriva alla Grotta azzurra di Capri? Ci sono 3 modi

  • pubblicato: 5 settembre 2016
  • categoria: News e Info
  • tag:

come arrivare alla Grotta azzurra

 

È uno dei posti più belli di Capri. Non manca mai in nessun itinerario turistico per visitare l’isola. Ed è una tappa immancabile durante qualunque vacanza in questa meta. Stiamo, ovviamente, parlando della celebre Grotta azzurra. Adesso, la domanda che vi state ponendo è: come ci si arriva?

  1. In barca. Ogni giorno, soprattutto durante il periodo estivo, dal porto di Marina grande (dove, tra l’altro, si trova una delle spiagge più belle di Capri) partono diverse imbarcazioni che portano i turisti a visitare la Grotta azzurra. Al porto troverete dei botteghini, dove comprare il biglietto e avere tutte le informazioni che vi occorrono. Si fanno due tipi di tour: visita alla sola Grotta azzurra oppure giro dell’isola con sosta alla grotta.
  2. In autobus. Gli autobus assicurano un ottimo collegamento con tutti i principali luoghi turistici dell’isola. Le corse partono ogni quindici-venti minuti. Dovete scendere al capolinea di Anacapri, che si trova in piazza della Pace, in una zona centralissima del piccolo paese. Dal terminal degli autobus c’è una scalinata che porta fino al mare e dove bisogna fare la fila per salire sulle barchette.
  3. A piedi. Se siete degli amanti delle escursioni, arrivare a piedi alla Grotta azzurra è un’esperienza che non dimenticherete. Partendo dal centro di Anacapri, si percorrono viale De Tommaso, via Pagliaro e via Grotta azzurra. In totale, sono tre chilometri e mezzo, una piacevole passeggiata di non più di quaranta minuti. Alla fine della strada, troverete una breve scalinata che vi porterà fino al mare.

Una volta saliti in barca, comincia il viaggio nella Grotta azzurra. Il cui nome deriva da un fatto molto semplice: il colore dell’acqua è esattamente come quello che potete vedere nella foto in alto.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/dottorpeni