pixel

I faraglioni di Capri: bellezza tutta italiana

faraglioni-capri

Maestosi, bellissimi e famosi: sono i faraglioni di Capri che si alzano imponenti dal mare e si stagliano contro il cielo azzurro. I faraglioni sono tre, di forma diversa, chiamati Stella, Scopolo e Faraglione di mezzo. Hanno un altezza media di circa cento metri.

 

I tre faraglioni di Capri

Il primo è il faraglione Stella, quello collegato alla terraferma, il secondo è il Faraglione di mezzo, il più piccolo dei tre con un’apertura centrale dove si può passare con la barca. Il terzo è il “faraglione di fuori”, conosciuto anche come Scopolo: su quest’ultimo vive la Podarcis sicula coerulea, una lucertola molto particolare perché di colore azzurro, acquisito probabilmente per mimetizzarsi con il limpido mare che circonda l’isola di Capri.

C’è un quarto piccolo faraglione, distante da questi tre più famosi, che si chiama Monacone. Prende il nome dal bove marino, che un tempo si trovava nelle acque dell’isola.

 

Cosa sono i faraglioni

I faraglioni sono dei monoliti rocciosi che si innalzano davanti alle coste, spesso collegati tra loro da archi naturali. In Italia ci sono importanti esempi di faraglioni, come gli scogli dei Ciclopi tra Aci Castello e Acitrezza, in Sicilia.

 

Il bagno ai faraglioni

Davanti ai faraglioni ci sono due stabilimenti balneari, attrezzati con ombrelloni e sdraio ed entrambi dotati di ristoranti. Per arrivare ai due stabilimenti bisogna percorre il sentiero che parte dal belvedere di Tragara. In alternativa si possono prendere le imbarcazioni che partono da Marina piccola, considerata una delle spiagge più belle di Capri. Potete provare l’ebbrezza di nuotare davanti ai faraglioni.

 

La vista migliore

Per godere appieno del magnifico panorama sui faraglioni di Capri,  si consigliano tra punti panoramici unici.

  • Il primo è dai giardini di Augusto, un parco cittadino dalle cui terrazze fiorite si gode di un incredibile panorama.
  • Il secondo è dalla cima più alta dell’isola, sul monte Solare ad Anacapri, raggiungibile a piedi o in funivia.
  • Il terzo è dal mare, partecipando a uno dei tanti tour guidati dell’isola che permettono anche il passaggio sotto l’arco del faraglione di mezzo.

 

Una visita a Capri e ai suoi faraglioni è una delle esperienze più belle e suggestive che si possano fare. Organizzare un viaggio a all’isola di Carpi e semplice, basta sapere come arrivare.