pixel

Non solo Capri: anche l’isola di Procida ha i suoi Faraglioni

Faraglioni di Procida

Quando si parla di faraglioni e di isole del Golfo di Napoli, la mente subito corre, ovviamente, a Capri. Ma, cosa che forse non tutti sanno, Capri non è la sola isola dell’arcipelago che può vantare questa tipologia di caratteristica formazione. Infatti, ci sono anche i Faraglioni di Procida da vedere.

  • I faraglioni. Nella foto potete avere una sorta di panoramica dello spettacolo che vi attende. I Faraglioni di Procida sono due enormi rocce tufacee che si sono originate in seguito a una frana. Oggi svettano dal mare, praticamente attaccati alla costa, quindi sono molto semplici da raggiungere.
  • Dove si trovano. Lungo la parte meridionale dell’isola (per intendersi, muovendosi in direzione della piccola isola di Vivara), ci sono due spiagge molto celebri e con un nome simile: Ciraccio e Ciracciello. Il “confine” tra queste due spiagge è sancito da un costone roccioso. È proprio da tale costone roccioso che si sono staccati i due faraglioni.
  • Spiagge vicine. Di Ciraccio e Ciracciello si è già detto: sono due lunghe strisce di sabbia, in parte libere e in parte occupate da stabilimenti balneari, e sono separate dai Faraglioni. Sempre proseguendo verso sud, s’incontra un’altra spiaggia assolutamente meritevole di una visita, ovvero la Chiaiolella, che, tra l’altro, rientra a pieno titolo tra le più belle spiagge di Procida. Tutte e tre sono consigliate per una giornata dedicata unicamente al relax.
  • Una passeggiata in piazza. Vicino alla spiaggia di Ciraccio, è possibile fare una piacevole passeggiata tra viuzze e piccole piazzette, dove si può ammirare la tipica architettura procidana e degli scorci sul mare che vi lasceranno, a tratti, senza parole. Qui potrete anche trovate bar e ristorantini dove sorseggiare qualcosa o fermarvi a mangiare le specialità isolane.

E i Faraglioni non sono le sole cose da vedere a Procida: quest’isola sarà capace di regalarvi una vacanza semplicemente indimenticabile, tanto che avrete voglia di ritornaci anche in seguito.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/porfirio