pixel

Trascorrere il Ferragosto 2016 a Capri: per una giornata indimenticabile

Ferragosto 2016 a Capri

 

I casi sono tre: è la meta della vostra prossima vacanza, è una tappa di un viaggio in Campania o volete, semplicemente, vedere questa splendida isola per la prima volta. Ad ogni modo, avete bisogno di qualche buona idea per trascorrere il giorno di Ferragosto 2016 a Capri.

Potete organizzare il viaggio seguendo questo itinerario in quattro tappe.

  1. Mattina. Ci sono due possibilità. Se non ci siete mai stati, dovete assolutamente vedere i Faraglioni e la Grotta azzurra, due dei posti più belli di Capri, prenotando un posto su una delle numerose escursioni in barca. Se avete già visto grotta e faraglioni, vi consigliamo una piacevole passeggiata lungo i sentieri del Parco filosofico o di cimentarvi nella salita della Scala fenicia (da dove si ammira uno splendido panorama).
  2. Pomeriggio. Il pomeriggio sarà dedicato al giusto riposo. Giusto riposo su una delle spiagge più belle di Capri. Vi consigliamo le due piccole spiaggette di Marina piccola, facilmente raggiungibili dal centro abitato di Capri.
  3. Sera. È tempo di assaggiare le specialità culinarie di Capri. Comodamente seduti in un ristorantino, meglio ancora se con vista mare. Impepata di cozze e spaghetti alla chiummenzana sono degli autentici must da non perdere.
  4. Notte. Ormai è diventa un’autentica tradizione e il 2016 non farà certamente eccezione. Dalle 21:00 in poi l’appuntamento è sulla spiaggia di Marina grande. Che diventa una vera discoteca a cielo aperto, dove ballare, divertirsi con gli amici e sorseggiare un buon drink. Aspettando lo spettacolo di fuochi d’artificio a fine serata. Per maggiori informazioni, consultare il sito del comune di Capri, Cittadicapri.it.

L’itinerario per trascorrere il Ferragosto 2016 a Capri lo avete. Adesso manca solo una cosa: prenotare in tempo il viaggio in traghetto.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/hibahaba