pixel

Il Postino e l’isola di Capri: un piccolo mito da sfatare

Il Postino Capri

Il postino è stato l’ultimo film del grande Massimo Troisi. Un film le cui scene, come si sa, sono state girate in alcune splendide isole del Mar Mediterraneo. Eppure, capita che Il postino vanga associato anche all’isola di Capri. Si tratta, per la precisione, di un piccolo mito da sfatare.

 

Pablo Neruda

Nel film è interpretato da uno splendido Philippe Noiret, che riesce a dare la sua interpretazione di questo particolare quanto affascinante personaggio. Nella realtà, Pablo Neruda davvero visse per un periodo sulle isole del Golfo di Napoli: per la precisione, in una villa a Capri e poi a Ischia. Per questo, probabilmente, ancora oggi si pensa che alcune scene del film siano ambientate a Capri.

 

Le riprese

Nella finzione cinematografica del Postino, Pablo Neruda ha vissuto per un periodo anche sull’isola di Procida, occasione durante la quale ha avuto modo di conoscere il disoccupato Mario Ruoppolo e Beatrice Russo, nipote della proprietaria dell’osteria.

Le riprese del film, in tutto, durarono 11 settimane. E si svolsero tra:

  • L’isola di Pantelleria;
  • L’isola di Salina, che fa parte delle Eolie;
  • E infine Procida.

 

Il postino a Procida

Quindi, Capri non ha niente a che fare con le riprese del film. In compenso, ancora oggi, uno dei percorsi più suggestivi che si possano suggerire ai visitatori è quello dei luoghi del Postino a Procida, ovvero alcuni dei posti dove furono girate delle scene del film:

  • La Corricella;
  • Il porticciolo della Corricella;
  • La locanda del Postino;
  • La spiaggia del Pozzo Vecchio;
  • La chiesa della Madonna delle Grazie.

 

Capri

Ora però bisogna, e doverosamente, spezzare una lancia a favore di Capri. Perché, anche se il suo legame con Il postino è una sorta di “leggenda metropolitana”, resta comunque una delle più belle isole del Mediterraneo:

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/gmessian