pixel

Ischia in autunno: ecco perché visitarla in questa stagione in 7 punti

Ischia in autunno

Fuga d’autunno a Ischia. Vi piace l’idea? Un fine settimana o un weekend lungo sarebbero perfetti da trascorrere su quest’isola. L’estate si archivia e questa terra rinasce nei colori e nelle atmosfere, tutte da scoprire.

Vi diciamo perché visitare l’isola di Procida, proprio in autunno, in questi 7 punti.

  1. I colori. I colori dell’autunno a Ischia sono suggestivi ma attenuati. La vegetazione sempreverde tipica dell’isola si alterna alle varie gradazioni del rosso e del marrone che castagni, funghi ed arbusti della macchia mediterranea possono sfoggiare in questa stagione. Il foliage è una delle attività più invitanti in questo periodo mentre si passeggia.
  2. La convenienza. Viaggiare in autunno ha l’indubbio vantaggio dell’abbattimento dei costi. Ci troviamo nella bassa stagione turistica. Avete la possibilità di poter prenotare strutture top ma con prezzi convenienti. Fate attenzione solo alle Spa e ai Centri benessere che sono sempre gettonatissimi, in tutte le stagioni, specie a Ischia.
  3. Il relax. Lontani dalla città, dalla frenesia e anche dall’affollamento delle località turistiche più rinomate. Ischia in autunno consente di vivere una piccola vacanza in totale relax e prendere tutto il buono di quest’isola senza sgomitare, a causa della presenza massiccia di visitatori. Aggiungete alla lista delle cose da fare anche delle salutari passeggiate all’aria aperta a contatto con la natura e trekking fotografici per gli appassionati.
  4. Le terme. Il benessere termale è uno dei leitmotiv  di Ischia. E l’autunno è una delle stagioni più belle da vivere sull’isola, per un weekend all’insegna del relax e della rinascita di corpo e spirito. Gli hotel sono quasi tutti attrezzati con Spa, centri benessere e piscine interne, qualora aveste ancora voglia di fare un tuffo. Le terme di Ischia sono un must a cui non dovete rinunciare.
  5. Le escursioni. Fare trekking sulla vetta del monte Epomeo è un’altra delle cose che potete fare a Ischia in autunno. 790 metri sul livello del mare facilmente scalabili ed un panorama mozzafiato davvero imperdibile.
  6. La cultura. Se desiderate mantenere le abitudini della città e vi piace la storia allora non mancate di fare tappa al Museo di Villa Arbusto a Lecco Ameno, uno dei principali musei ceramici di tutta la Campania. Qui potrete ammirare la bellezza della Coppa di Nestore che riporta un’incisione che costituisce una tra le più antiche testimonianze della scrittura alfabetica greca.
  7. La cucina. Come non annoverare l’assaggio della buona cucina locale tra le cose da fare su questa splendida isola. Mari e monti, e in autunno ancora di più vale questa regola. Ad Ischia infatti la tradizione culinaria sia marinara che montana convivono felicemente. Funghi, castagne, zucche, pregiate carni bianche ma anche freschissimo pesce come calamari e gamberetti, si combinano perfettamente in un trionfo di sapori tipici.

Vi abbiamo convinto a partire? Se sì non vi resta che prenotare uno dei tanti traghetti per l’isola di Ischia e memorizzare la lista delle cose fare. Buon viaggio!

 

Fonte immagine: Pixabay.com