pixel

Vacanza a Ischia a Natale: 5 specialità che dovete assaggiare

Ischia ricette Natale

 

Il Natale, come è giusto che sia, si festeggia in piazza, con gli amici, o concedendosi un piccolo viaggio. Ma si festeggia anche a tavola. Soprattutto se, durante il periodo natalizio, avete deciso di visitare Ischia. Tra una passeggiata nel Castello Aragonese e un panorama mozzafiato, ci sono cinque specialità tradizionali che dovete assolutamente assaggiare.

  1. Roccocò. Dolce tipicamente natalizio, i roccocò hanno la forma di piccole ciambelle di pasta dura. Sono preparati con farina, zucchero, cannella, chiodi di garofano, mandorle e un bicchierino di Strega.
  2. Pizza di scarole. Chiamarla semplicemente torta salata sarebbe riduttivo. Si tratta di una pizza farcita con scarola, acciughe, capperi, aglio, olive nere e olive verdi. Alcuni gradiscono, e molto, aggiungere anche dell’uvetta.
  3. Mostaccioli. Sono dolci a forma di piccole losanghe. Gli ingredienti dei mostaccioli sono gli stessi dei roccocò con l’aggiunta di cacao e cioccolato fondente.
  4. Insalata di rinforzo. Roba per palati forti. Anche perché, nonostante si chiami insalata, di leggero ha ben poco. L’insalata di rinforzo è preparata con cavolfiore, peperoni sottaceto (le papaccelle), cipolline, cetriolini, fagiolini, carotine e sedano sottaceto, alici salate, olive di Gaeta e olive verdi. C’è anche una variante con il baccalà.
  5. Susamielli. Farina, zucchero, cannella, mandorle, miele e un pizzico di noce moscata creano questi biscotti molto gustosi e dalla peculiare forma a ‘S’.

Come avrete notato, sono specialità natalizie tipiche della cucina napoletana in generale. E quindi, c’è un’ultima cosa da provare prima di tornare a casa: gli immancabili struffoli.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/kirocop