pixel

Scoprire Ischia via mare: 2 itinerari

Ischia via mare

Ischia è ribattezzata, per la sua grandezza, “isola di terra”. Un’isola, però, che vi piacerebbe scoprire anche via mare. In occasione della vostra prossima vacanza, vi possiamo consigliare due diversi itinerari.

 

Comune di Ischia

Il primo si svolge nei dintorni del principale nonché omonimo comune dell’isola. Per raggiungere le varie tappe, vi basta una piccola imbarcazione, oppure potete noleggiare un gommone in zona.

  • Partendo dal porto, si passa, innanzitutto, vicino alla spiaggia dei pescatori alla Mandra, nei pressi della quale si trova una piccola chiesetta dedicata a San Giovan Giuseppe della Croce.
  • Da qui, il Castello Aragonese è davvero vicino.
  • Passando intorno al castello, si scorgono gli Scogli di Sant’Anna, con la Torre di Guevara (torre dove la leggenda vuole che abbia soggiornato il grande Michelangelo).
  • Immancabile è anche una puntatina alla baia di Cartaromana, dove si trova una delle più belle spiagge di Ischia.
  • Tra Punta del Lume e Punta Parata, si apre la cosiddetta Grotta del mago, la più grande dell’intera isola.
  • Infine, c’è la cosiddetta Grotta verde, così chiamata per l’intenso colore del mare in questa zona.

 

Il giro dell’isola

Sicuramente più lungo, ma anche molto più suggestivo, è il giro dell’intera isola in barca. In questo caso, vi consigliamo di partecipare a uno dei tanti boat tour che, specialmente in primavera e in estate, partono sempre dal porto del comune di Ischia.

I boat tour possono variare, ma i posti che non devono mai mancare durante l’escursione sono:

  • Comune di Ischia;
  • Casamicciola e spiaggia degli Inglesi;
  • Lacco Ameno;
  • Forio;
  • Borgo di Sant’Angelo.

 

Come arrivare

E per arrivare a Ischia e cominciare a godervi la vostra tanto desiderata vacanza? C’è solo una cosa che dovete fare: prenotare in tempo un traghetto per Ischia che vi porti fino al comune omonimo. Inoltre, vi consigliamo anche di imbarcare un mezzo vostro sul traghetto, auto o moto che sia.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/hotelinternazionaleischia