pixel

Itinerario per visitare il Golfo di Napoli: 5 giorni scoprendo posti incantevoli

itinerario Golfo di Napoli

Il punto di partenza sarà il capoluogo campano, facilmente raggiungibile in auto, in aereo e in treno. Da qui salperete per questo viaggio che vi porterà a scoprire dei posti incantevoli incastonati in un mare da favola. E tutto quello che dovete fare è seguire questo itinerario di cinque giorni per visitare il Golfo di Napoli.

 

Primo giorno: Procida

Da Napoli, quotidianamente, partono i traghetti che portano i visitatori verso l’isola di Procida. Piccola ma stupenda isola che può essere visitata anche in un solo giorno. E potrete vedere posti come:

  • Marina grande;
  • Semmarezio;
  • Terra Murata;
  • Spiaggia del Pozzo vecchio;
  • Spiaggia della Chiaiolella.

 

Secondo giorno: Ischia

Le tappe per visitare Ischia in un giorno sono: Giardini termali di Poseidon, Castello Aragonese, chiesa del Soccorso, borgo di Sant’Angelo e Villa Arbusto. Cinque posti che vi permetteranno di vedere alcuni dei più bei posti che quest’isola riserva a tutti i suoi visitatori.

 

Terzo giorno: Capri

E qui non ci sarebbe nemmeno bisogno di presentazioni. Perché quest’isola può essere considerata un’autentica leggenda, per la sua bellezza, per la sua storia, per il fascino che la circonda. I posti da vedere a Capri in un giorno sono gli imperdibili Faraglioni, la splendida Grotta Azzurra, e poi ancora la Piazzetta del centro, la certosa di San Giacomo e Marina Piccola.

 

Quarto giorno: Sorrento

Si lascia il mare aperto per ritornare sulla terraferma. Sorrento è uno dei gioielli della Penisola Sorrentina, un gioiello che è visibile anche da Capri (in linea d’aria, la distanza è davvero minima). Cosa vedere a Sorrento in occasione del quarto giorno dell’itinerario? Alcune delle tappe sono Piazza Tasso, Corso Italia, museo Correale di Terranova, chiostro di San Francesco, Marina Grande.

 

Quinto giorno: Amalfi

Qui ci siamo presi una piccola libertà, in quanto Amalfi non fa parte del Golfo di Napoli. Ma dista davvero poco da Sorrento e non visitarla sarebbe un peccato. Da vedere ad Amalfi in un giorno ci sono, tra le varie cose, il Duomo, il Chiostro del paradiso e Piazza municipio.

 

E per spostarsi da un’isola all’altra? Avete due grandi possibilità:

  • Partire da Napoli, visitare una delle isole e poi, di sera, tornare nel capoluogo campano;
  • Pernottare, di volta in volta, su un’isola e da qui partire verso la successiva.

In entrambi i casi, vi occorrono informazioni per prenotare i traghetti per le isole del Golfo di Napoli.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/152275278@N08