pixel

Isole del Golfo di Napoli: le 5 cose da vedere a Lacco Ameno

lacco-ameno-ischiaLe acque termali, le escursioni, il castello aragonese, il verde del mare e un tempo sospeso: tutto questo è Ischia, una delle meravigliose isole del Golfo di Napoli. Approdare in questi luoghi vuol dire trascorrere giorni di assoluto relax, immersi nell’atmosfera suggestiva di un’isola che ha davvero tanto da offrire ai suoi visitatori. Se state pensando di fermarvi a Lacco Ameno per un soggiorno, noi vi suggeriamo 5 cose da vedere in questa località.

Lacco Ameno è un piccolo comune dell’isola di Ischia, ma rilevante dal punto di vista storico, in quanto fu la prima colonia della Magna Grecia.  Le cose da vedere in questo posto hanno tutte un sapore antico. Scopriamole insieme.

  1. Fungo di Lacco Ameno. All’inizio di corso Rizzoli trovate il fungo: un grande blocco di tufo, alto 10 metri, che si trova in mare, a pochi passi dalla riva. Si tratta di una testimonianza diretta della natura vulcanica di Ischia. Una pietra staccatasi dalla montagna e levigata per anni dalle onde del mare. Scenario ideale per scattare una foto da cartolina.
  2. Il museo archeologico di Pithecusae. Tappa obbligata per tutti gli appassionati di storia e archeologia. Si trova all’interno di Villa Arbusto ed è uno dei più importanti musei archeologici della regione Campania.
  3. Festa di Santa Restituta. Si tratta di una festa molto sentita dagli abitanti di Lacco Ameno e si tiene a maggio. La storia narra che nel 284 il corpo della giovane, di origine africana, fu ritrovato intatto nella Baia di San Montano, nonostante il martirio. La santa avrebbe poi salvato la città da molti episodi nefasti, come invasioni e tragedie. Rappresenta un momento di importante condivisione per i residenti di Lacco Ameno.
  4. Chiesa di Santa Restituta. Colonne, capitelli corinzi e un’unica navata per questa bellissima basilica pontificia situata alla fine di corso Rizzoli. Il suo sagrato ospita resti appartenenti all’età greca.
  5. Sentiero dell’Allume. Agli appassionati di trekking consigliamo uno dei sentieri escursionistici più suggestivi dell’isola. Il sentiero dell’Allume è mappato dal Club Italiano Alpino. Questo percorso permette di godere di splendidi panorami, alla scoperta delle zone montuose da dove proviene il fango utilizzato nelle cure termali.

Se la descrizione di Lacco Ameno vi ha incuriosito non aspettate altro tempo e prenotate il vostro traghetto per l’isola di Ischia.

 

Fonte immagine: Pixabay