pixel

Il percorso della Migliera: scoprire alcuni dei più bei panorami di Capri

Migliera Capri

 

Vi piacerebbe scoprire un lato inedito di Capri. Un lato tranquillo. Completamente immerso nella natura. Lontano dal rumore, dal continuo vociare. E possibilmente poco conosciuto dal turismo di massa. Un luogo del genere esiste: si tratta del percorso della Migliera.

  • La partenza. Siete ad Anacapri, il secondo centro abitato dell’isola. Via Migliera parte da piazza della Pace. Comincia qui un percorso lungo circa due chilometri, non particolarmente impegnativo.
  • Il percorso. La Migliera è una splendida occasione per scoprire l’antica anima contadina dell’isola: la strada si snoda tra vigneti, campi coltivati e gli ultimi lembi dei boschi che ricoprivano l’isola. Una passeggiata tra i profumi della natura e del mare.
  • Il belvedere del Tuono. Dopo circa due chilometri, via Migliera termina al belvedere del Tuono, forse il punto panoramico più bello di tutta l’isola di Capri. Qui, il panorama muta radicalmente: campi coltivati e vigneti cedono il posto a un mare sconfinato e ad alte scogliere. Con lo sguardo, arriverete fino al faro di punta Carena.
  • Una deviazione. Dopo aver goduto del panorama, se non siete stanchi, dal belvedere del Tuono comincia una stradina di terra battuta in salita. Lungo il tragitto troverete una piccola statua della Madonna e una croce di ferro. Poi arriverete al secondo punto panoramico di questa zona, che si affaccia direttamente sui faraglioni di Capri.
  • Un passo indietro. Forse lo avrete già notato. Poco prima di arrivare al belvedere del Tuono, sulla sinistra c’è il Parco filosofico, dove sedersi e rilassarsi. E allo stesso tempo vedere uno dei posti più belli dell’isola di Capri.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/hilberer