pixel

Procida: 3 piatti tipici (e molto particolare) che dovete assaggiare

Procida piatti tipici

Abbiamo già dato i nostri consigli su cosa mangiare durante una vacanza a Procida. Ma vogliamo, al riguardo, darvi ora quel qualcosa in più, quella chicca che renderà la visita ancora più speciale. Perché, in aggiunta ai consigli che conoscete, ci sono altri tre piatti tipici e molto particolari che dovete assolutamente assaggiare.

  1. Insalata di limoni. Questa specialità lascia sempre allibiti chi la scopre per la prima volta. Perché, in linea di massima, non si associano mai i limoni a una pietanza di questo tipo. I limoni procidani, infatti, sono semplicemente speciali, perché molto più grandi e dolci rispetto a quelli normali. Se a questa specialità unite aglio, peperoncino, menta, olio e sale, avrete un piatto che vi lascerà di stucco con il suo sapore unico.
  2. Luveri al sale. “Luvero” è una sorta di secondo nome del pesce pagello. Di cui il mare di Procida è, letteralmente, pieno, tanto da poter quasi essere considerato come il pesce più tipico. La preparazione al sale, semplice ma non da sottovalutare, non fa altro che esaltarne ulteriormente il sapore. Il luvero richiede un po’ di pazienza in quanto le lische non mancano ma, fidatevi, sarà tutto tempo ben speso.
  3. Spaghetti ai ricci di mare. Per il terzo piatto tipico, bisogna fare una premessa: i ricci di mare non sono per tutti. Perché hanno un sapore peculiare, forte, inteso. Hanno sapore di mare. Che si sposa alla perfezione con un grande classico della cucina italiana, ovvero gli spaghetti. Più che un assaggio, si tratta di un’autentica esperienza.

Il vero sapore della vostra prossima vacanza è tutto racchiuso in questi tre piatti tanto tipici quanto particolari. Che vanno assaggiati nella loro terra natia. E a proposito: avete già prenotato il viaggio in traghetto per Procida?

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/stijnnieuwendijk