pixel

Spiaggia della Chiaia a Procida: info e consigli

spiaggia-chiaia-procida

 

La spiaggia della Chiaia a Procida è la sintesi della bellezza di quest’isola. Tra le più belle della costa, rappresenta un angolo di paradiso dove fare una sosta rilassante e godersi una giornata di mare, circondati da natura incontaminata e tranquillità.

Si trova lungo il litorale orientale dell’isola, a pochi passi da Marina della Corricella, un villaggio di pescatori fatto di casette colorate risalenti al ‘600 e stradine inerpicate lungo l’altura.

 

Come arrivare alla spiaggia della Chiaia

La spiaggia della Chiaia si può raggiungere facendo una piacevole passeggiata a piedi partendo da piazza San Giacomo e percorrendo via dei Bagni, oppure da piazza Olmo e attraversando via Pizzaco. Se si arriva alla spiaggia da questa strada è necessario scendere una scalinata di 182 gradini: bisogna prestare attenzione ma alla fine la bellezza del luogo ripagherà la fatica dell’impresa.

 

Caratteristiche

La spiaggia della Chiaia si trova in un particolare angolo di Procida in quanto è circondata da una ripida scogliera che si affaccia a picco direttamente sul mare, ed è sormontata dal suggestivo castello di Procida, luogo di grande importanze storica e artistica.

La sabbia qui è scura ma soffice, gli scogli sono fatti di tufo e il fondale diventa più profondo in modo graduale. Anche il fondale è sabbioso e per questo adatto a chi viaggia insieme a bambini, mentre l’acqua è cristallina e pulita, ideale per bagni indimenticabili.

La spiaggia della Chiaia, oltre ad essere un luogo meraviglioso perché al riparo dalle correnti e dal vento, rappresenta uno scorcio unico di Procida perché è proprio su di essa che si affaccia la strada che collega la Torre Murata alla Chiaiolella, un’altra spiaggia molto animata e suggestiva dove il sole coccola i bagnanti fino al tramonto.