pixel

Cosa curano le terme di Ischia: un toccasana per la salute

  • pubblicato: 6 settembre 2018
  • categoria: News e Info
  • tag:

terme di Ischia cosa curano

Un vecchio detto recita che “la salute è la prima cosa”. Perché non approfittarne, a questo punto, anche per visitare una delle più belle isole del Mar Tirreno? Se vi state chiedendo cosa curano le terme di Ischia, ecco le cose più importanti da sapere in merito.

 

Le acque termali di Ischia

Quelle di Ischia sono acque termali alcaline. Le loro proprietà benefiche sono conosciute e soprattutto apprezzate fin dall’antichità. Gli antichi Greci facevano il bagno nelle acque termali dell’isola per ritemprare lo spirito e il corpo e per guarire dalle ferite di guerra. Mentre furono gli antichi Romani a ideare le terme come luogo, principalmente, dedicato al relax.

 

Trattamenti per la salute

Le acque termali di Ischia sono particolarmente indicate per trattare malattie:

  • Locomotorie;
  • Cutanee;
  • Cardiovascolari;
  • Respiratorie.

Il loro effetto benefico è assolutamente comprovato. Bisogna, però, specificare una cosa: le acque termali di Ischia possono essere un valido aiuto nel trattamento generale di una determinata patologia e non una cura in sé. Quindi, bisogna sempre consultarsi prima con il proprio medico curante.

 

Relax

C’è, però, una condizione che le terme di Ischia contribuiscono a risolvere al cento per cento: lo stress. Se sentite il bisogno di concedervi, dopo mesi di lavoro o dopo un periodo particolarmente impegnativo e difficile, una vacanza dedicata al più totale relax, le terme di Ischia sono davvero quello che fa per voi.

 

I centri termali

Le terme di Ischia sono numerose. In generale, possiamo dire che i principali centri termali dell’isola sono questi tre:

  • Giardini Poseidon (Forio d’Ischia);
  • Negombo (Baia di San Montano);
  • Castiglione Parco Termale (Casamicciola Terme).

Prima di organizzare il tutto, un’informazione importante: ricordatevi che non tutte le terme di Ischia sono aperte anche in inverno.

 

Come arrivare

Adesso che sapete cosa curano, avete tutte le intenzioni di organizzare questo piccolo viaggio. Per arrivare sull’isola, dovete fare una cosa semplicissima: prenotare un posto su uno dei traghetti per Ischia, che partono dai principali porti della Campania, come Napoli e Pozzuoli.