pixel

L’antico borgo medievale di Terra Murata: visitare uno dei più bei posti di Procida

Terra Murata Procida

Procida, le cose da vedere sono tante su questa splendida isola. Una, in particolare, non manca mai nei vari itinerari turistici che portano a visitatori in questa meta. E, in un certo senso, possiamo dire che è proprio questo posto a dare il benvenuto a tutti i turisti che arrivano in traghetto: stiamo parlando di Terra Murata.

  • Le contrade. Tradizionalmente, il centro abitato di Procida viene diviso in nove contrade: queste sono Terra Murata, Corricella, Sent’cò, San Leonardo, Santissima Annunziata, Sant’Antuono, Sant’Antonio, Chiaiolella. Di queste nove, la più antica, che potrebbe essere definita come il nucleo storico del centro abitato, è proprio Terra Murata.
  • La storia. Dopo la caduta dell’Impero romano d’occidente, l’isola di Procida divenne una sorta di rifugio per molte delle popolazioni che fuggivano a causa delle susseguenti devastazioni. Le persone si rifugiarono in alto, sul promontorio della Terra, che, grazie alle sue pareti a picco sul mare, era facilmente difendibile. Più volte fortificato, l’insediamento diventò, in epoca medievale, un vero centro abitato, conosciuto prima come Terra Casata e poi come Terra Murata.
  • Da vedere. Ancora oggi, sono visibili le fortificazioni di origine medievale. Palazzo d’Avalos, costruito nel 1563, era un carcere, chiuso definitivamente nel 1988, anche conosciuto come castello o palazzo reale. Nell’Abbazia di San Michele, risalente al XVI secolo, sono conservate numerose quanto inestimabili opere d’arte, mentre nei sotterranei è possibile visitare un affascinante luogo di sepoltura.
  • Come arrivare e panorama. Al borgo è possibile arrivare partendo dalla Corricella e percorrendo salita Castello. Durante il breve percorso, si può ammirare uno splendido panorama sul centro abitato, sul mare e sul Golfo di Napoli.

L’antico borgo medievale di Terra Murata renderà la vostra visita a quest’isola davvero indimenticabile. E adesso, per organizzare la vacanza, vi resta soltanto una cosa da fare: prenotare il viaggio in traghetto per Procida.

 

Fonte immagine: Wikimedia.org