A Sorrento il Global Youth Tourism Summit dell’UNWTO

Dal 27 giugno al 3 luglio del 2022 Sorrento ha ospitato il Global Youth Tourism Summit (GYTS). L’evento è stato ideato e organizzato dall’UNWTO, ovvero dall’Organizzazione Mondiale del Turismo. Per la città di Sorrento e per tutto il Golfo di Golfo è stato molto significativo ospitare un evento di questo genere. Il turismo è infatti uno dei motori principali dell’economia locale e la sua evoluzione influenzerà moltissimo lo sviluppo di tutta la regione. Fondamentale, in questo senso, che i giovani siano stati i protagonisti dell’evento.

A Sorrento il Global Youth Tourism Summit dell’UNWTO

 

Giovani delegati, istituzioni, imprenditori e VIP

Il Global Youth Tourism Summit è stato organizzato dall’UNWTO in collaborazione con il Ministero del Turismo e l’Ente Nazionale per il Turismo. Ha richiamato più di 100 giovani delegati, tra i 12 e i 18 anni, che hanno condiviso la loro visione per il futuro del settore turistico, lavorando a fianco di politici, di eminenti figure del settore turistico internazionale, e non solo. Tanti anche i personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport. All’evento ha preso parte anche Alessandra Priante, Direttore dell’UNWTO per l’Europa, collegandosi dalla fiera BIT di Milano.

Il Turismo Sostenibile Internazionale

Uno dei temi più caldi dell’evento è stato quello del Turismo Sostenibile Internazionale. L’Agenda 2030 e i suoi 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) da tempo sono il perno dell’azione delle Nazioni Unite e di tutte le agenzie specializzate connesse. Anche in campo turistico urge creare una nuova rete internazionale, che sostenga e promuova un nuovo modello di sviluppo, sostenibile e responsabile. Quando si parla di turismo sostenibile, l’UNWTO intende un turismo in grado di soddisfare i bisogni dei viaggiatori e dei territori ospitanti, proteggendo e migliorando le opportunità per il futuro. Il turismo del futuro dovrà quindi rispettare dei principi di giustizia economica e sociale, rispettando anche l’ambiente e le tutte le culture del mondo, riconoscendo la centralità delle comunità locali ospitanti, che devono diventare le vere protagoniste dello sviluppo turistico sostenibile. È stato quindi fondamentale discutere di come gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile interagiscono con il turismo, creando una combinazione vincente tra sostenibilità, innovazione, cultura e ambientalismo.

Una nuova generazione di leader del turismo

Secondo Zurab Pololikashvili, segretario generale dell’UNWTO, il Global Yout Tourism Summit è stato una piattaforma fondamentale per celebrare e responsabilizzare la prossima generazione di leader del turismo. Questo settore, infatti, richiede oggi ai giovani sempre più conoscenze e competenze specifiche. Il turismo si sta trasformando, ovunque nel mondo, offrendo grandi opportunità. I giovani si sono confrontati sullo state dell’arte del turismo contemporaneo a livello globale, riflettendo tanto sui suoi punti di forza, che sui suoi punti deboli. Sono state organizzate sei masterclass, due evening talk e sono stati invitati dodici speaker internazionali.

Sorrento: turismo, identità e ambiente

La scelta di Sorrento come sede per ospitare la prima edizione del Summit è stata molto significativa. Sorrento è, infatti, uno dei luoghi più amati dal turismo di tutto il mondo, una meta celebre e molto apprezzata. Allo stesso tempo è anche una località dalla forte identità culturale. Musica, arte e gastronomia sono elementi irrinunciabili per i sorrentini. Inoltre, la bellezza del mare e dei paesaggi della costiera ci mette di fronte al fatto che la tutela dell’ambiente è un dovere dal quale oggi nessuno può esimersi.

 

Photo Credits:
Foto di Glen Scarborough per flickr

Articoli correlati

18 Dicembre 2023

Eventi e Feste

Gli eventi internazionali ospitati durante l’inverno nelle isole del Golfo di Napoli

8 Agosto 2022

Eventi e Feste

Torna l’Amalfi Summer Fest

4 Luglio 2022

Eventi e Feste

Musica e teatro: le domeniche di Anacapri

Prenota su TraghettiPer e viaggia in traghetto al miglior prezzo

Metodi di pagamento
Certificazioni