Traghetti per Capri, Ischia, Procida: le misure per garantire la sicurezza sanitaria

 

Aggiornamento misure anti-Covid al 30 settembre 2022:

Dal 1° ottobre 2022 non sarà più obbligatorio indossare la mascherina FFP2 per accedere e utilizzare navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale.

 

Aggiornamento misure anti-Covid al 16 giugno 2022:

Dal 1 giugno non è più necessario esibire il Green Pass o il certificato verde equivalente per viaggiare in Italia, mentre dal 16 giugno 2022, è obbligatorio utilizzare le mascherine FFP2 per accedere e utilizzare navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale almeno fino al prossimo 30 settembre.

 

Aggiornamento a Febbraio 2022:

Decade l’obbligo del Green Pass rafforzato o Super Green Pass per viaggiare sui traghetti e gli aliscafi da e per le isole del Golfo di Napoli (tale obbligo era stato introdotto Decreto Legge del 26 Novembre 2021 n. 172 e firmato dal Governo Draghi). A partire dal 19 Febbraio 2022 chiunque desideri salire a bordo di una nave per le meravigliose isole del Golfo di Napoli (Capri, Ischia e Procida) dovrà esibire al personale di bordo il Green base base oppure l’esito negativo di un tampone effettuato nel corso delle ore precedenti alla partenza del traghetto.

 

Aggiornamento a Dicembre 2021:

Con il Decreto Legge del 26 Novembre 2021 n. 172 il Governo Draghi introduce oltre alle regole sul Green Pass rafforzato o super Green Pass, anche l’obbligo di Green Pass (certificato verde) a bordo dei traghetti per i passeggeri con età pari o superiore a 12 anni.

 

Aggiornamento ad Agosto 2021:

Tutta la Regione Campania e le isole Covid Free del Golfo di Napoli sono ufficialmente in zona bianca. Questo vuol dire più nessun limite di ingresso, uscita e spostamento sulle isole del Golfo: Ischia, Capri e Procida.

Con ordinanza n. 20 del 22 luglio 2021 viene introdotto l’obbligo di Green Pass o il risultato negativo di un tampone (sia molecolare che antigenico), per tutti i viaggiatori che rientrano da un viaggio all’estero

Vediamo più nel dettaglio le misure di sicurezza Anti – Covid adottate a bordo delle navi per le isole campane del Golfo di Napoli.

Caremar

Su tutti i traghetti della Caremar, sia i passeggeri sia il personale di bordo devono indossare mascherina chirurgica e guanti monouso per tutta la durata della traversata. Inoltre, bisogna sempre mantenere, sia tra i passeggeri sia tra il personale, la distanza sociale di almeno 1 metro.

 

Medmar

Sulle navi della compagnia Medmar, è obbligatorio l’uso della mascherina e raccomandato quello dei guanti.

Il personale di bordo effettua la sanificazione delle navi dopo ogni corsa ed è munito di guanti e mascherina. Sulle navi della Medmar sarà permesso l’imbarco di un numero ridotto di passeggeri per assicurare il rispetto della distanza sociale di 1 metro. Inoltre, nelle aree accessibili ai passeggeri sono stati installati dispenser con soluzione disinfettante per le mani.

 

Alilauro

Sulla flotta Alilauro, tutti i passeggeri devono viaggiare muniti di dispositivi di protezione individuale (guanti e mascherina) e devono presentarsi agli imbarchi con un anticipo di un’ora.

Per evitare inutili code e assembramenti, è consigliata la prenotazione online.

A bordo dei traghetti, costantemente sanificati e igienizzati, il personale addetto indicherà i posti disponibili, da scegliere tra quelli non marcati con un apposito divieto, in modo che sia sempre garantito il distanziamento sociale tra passeggeri che non appartengano allo stesso nucleo familiare.

 

SNAV

Sui traghetti della SNAV bisogna:

  • Indossare la mascherina per la protezione del naso e della bocca e mantenerla per tutta la durata della permanenza a bordo;
  • Lavarsi correttamente le mani;
  • Si consiglia di indossare guanti monouso;
  • Occupare solo i posti dedicati non contrassegnati con poggiatesta;
  • Evitare assembramenti e rispettare il distanziamento sociale di 1 metro durante la traversata e durante le operazioni di imbarco e di sbarco;
  • Evitare contatti ravvicinati con il personale ad eccezione di quelli indispensabili.

 

NLG (Navigazione Libera del Golfo)

Sui traghetti della compagnia Navigazione libera del golfo, bisogna sempre indossare la mascherina e ci sono gel igienizzanti distribuiti per la nave. La distanza sociale viene mantenuta sempre: imbarco, traversata, sbarco. Si raccomanda la prenotazione online, così da evitare inutili code o assembramenti. Tutto lo staff è dotato di guanti e mascherina.

 

Prenota ora il tuo traghetto per Capri, Ischia o Procida le isole del Golfo di Napoli.

Articoli correlati

4 Marzo 2024

News e Info

Golfo di Napoli: Come muoversi comodamente tra Procida, Capri e Ischia

16 Ottobre 2023

News e Info

Capri isola inclusiva: tutte le informazioni per organizzare un viaggio accessibile per i disabili

4 Settembre 2023

News e Info

Come muoversi in Costiera Amalfitana: una guida pratica

Prenota su TraghettiPer e viaggia in traghetto al miglior prezzo

Metodi di pagamento
Certificazioni