Ischia alla scoperta delle spiagge di acqua calda sul mare

Abbiamo parlato più volte delle proprietà benefiche delle acque di Ischia come famosa località termale e delle terme naturali presenti sull’isola.

In questo articolo però vogliamo farvi conoscere delle spiagge di Ischia molto particolari, dove l’acqua calda termale fuoriesce direttamente in spiaggia o addirittura in riva al mare, dove oltre a dedicarsi al proprio benessere si può addirittura cucinare!
Di cosa parla l’articolo:

Le Spiagge di Acqua Calda sull’isola

Lasciati avvolgere dalle calde acque benefiche dell’isola, tra i suoi vapori ritroverete l’energia necessaria per ricaricare mente e spirito.

Siamo sull’isola di Ischia un vero paradiso terrestre del benessere. In pochi sanno che è possibile beneficiare delle virtù delle sue fonti termali anche gratis direttamente in spiaggia.

Ecco le spiagge a Ischia di acqua calda direttamente sul mare e completamente gratuite:

  • Le Fumarole
  • La Baia di Sorgeto
  • La Spiaggia di Cavagrado
  • La Spiaggia di Cartaromana

Le Fumarole

Le Fumarole si trovano in una spiaggia libera vicino il Borgo di Sant’Angelo, nella parte meridionale dell’isola. Qui la sabbia è a dir poco bollente, tanto che è possibile cucinare alcuni cibi come patate o uova, semplicemente sotterrandoli.

Ciò che rende tanto calda la sabbia sono dei gas termali sprigionati nel sottosuolo e che fuoriescono dalla sabbia e anche nell’acqua del mare che ribolle in alcuni punti visibili a occhio nudo.


La temperatura si può aggirare intorno ai 50° fino ad arrivare a 100°. C
hi conosce questa zona vi si reca per approfittare delle proprietà benefiche del calore della sabbia e dell’acqua, in grado di guarire e alleviare diverse patologie quali: artrite, dolori articolari ecc…

Scopri di più sulle Fumarole di Ischia.

La Baia di Sorgeto

La Baia di Sorgeto è sicuramente una delle località più rinomate dell’isola, dove trovare spiagge di acqua calda sul mare a Ischia e per di più con libero accesso.

Qui l’acqua calda termale confluisce direttamente in mare e durante la bassa marea si formano delle piscine naturali in mare meravigliose circondate dalle rocce. Anche queste acque sono terapeutiche, una vera salvezza per chi soffre di reumatismi, artrosi e problemi dermatologici.

Attaccato alle rocce si forma del fango che in molti si spalmano sul viso e sul corpo come rimedio di bellezza contro le impurità della pelleIn molti vengono qui anche di notte per approfittare di questo spettacolo della natura direttamente in mare, al chiaror di luna.

Chi si trova sull’isola nel periodo invernale può lo stesso avere la fortuna di fare un bagno nelle acque calde di queste piscine naturali, purché vi sia bassa marea.

La spiaggia di Cava Grado

La spiaggia di Cava Grado è tranquilla, solitamente con pochi visitatori e si trova anch’essa vicino il Borgo di Sant’Andrea, più precisamente a Succhivio.

Si accede alla spiaggia dopo aver percorso una scalinata molto lunga, una volta arrivati vi ritroverete davanti una meravigliosa distesa di ciottoli bianchi arrotondati dal mare, il rumore delle onde che si infrangono nel bagnasciuga che farà da sottofondo al vostro relax.

Qui il mare assume dei colori profondi e delle sfumature di blu intense, ottimo anche il piccolo ristorante che serve la spiaggia, dove gustare degli ottimi piatti a base di pesce.

La Spiaggia di Cartaromana

Cartaromana è una spiaggia incantevole che, la natura ha voluto premiare ulteriormente donandole due grandi pozze di acqua calda vulcanica dove immergersi per dei bagni di salute.

Anche qui è possibile raccogliere l’argilla che si forma naturalmente sulle rocce e utilizzarla per dei trattamenti estetici improvvisati, la tua pelle ti ringrazierà!

Ti consigliamo di raggiungere la spiaggia al mattino presto e approfittare del sole che la bacia fino alle prime ore del pomeriggio. È facile riconoscere la spiaggia di Cartaromana, perché sorge accanto al meraviglioso Castello Aragonese, nella baia di Cartaromana tra gli scogli di Sant’Anna.

Come raggiungere le spiagge di acqua calda

Per raggiungere le pozze di acqua calda sul mare devi prima di tutto arrivare sull’isola prenotando il tuo posto su uno dei traghetti per Ischia. L’isola di Ischia è tra le isole Covid Free del Golfo di Napoli, inltre a bordo dei traghetti sono rispettate tutte le massime misure anti contagio imposte dalla normativa a riguardo.

Una volta qui potrai raggiungere la Baia di Sorgeto nel paese di Panza in località Forio attraverso un taxi boat dal Borgo di Sant’angelo pagando pochi euro a persona, oppure in macchina seguire da Panza le indicazioni per Via Sorgeto, arrivare a un belvedere e da li raggiungere il parcheggio dove lasciare la macchina e incamminarvi per la scalinata che porta alla spiaggia.

Esiste anche una linea di autobus che conduce nei pressi della scalinata che scende in spiaggia, ma prevede una passeggiata di circa un chilometro a piedi dalla fermata del bus 1-CS-CD e questa.

Se la tua destinazione sono le Fumarole di Ischia invece, ti consigliamo di raggiungerle a piedi da Borgo Sant’Angelo per circa 10 minuti, oppure optare per il trasporto via mare a bordo di un comodo taxi boat. L’accesso è consentito anche alle persone con disabilità.

Raggiungi la spiaggia di Cava Grado nel comune di Serra Fonata comodamente in auto bus con la linea CD-CS-1, oppure incamminandovi su una stradina che parte da Succhivo.

Arrivare alla Spiaggia di Cartaromana è semplice, basta percorrere circa 700 metri di cammino dal centro abitato di San Michele sull’isola, oppure direttamente via con un collegamento di taxi boat da Ischia Porto e Ischia Ponte.

Prendi un traghetto Napoli – Ischia prima che sia tutto occupato, puoi contare sulle nostre assicurazioni viaggio in caso di annullamento per Covid o altri motivi documentabili.

Photo Credits:

Foto di Abxbay da Wikimedia (Ponte di Ischia)

Foto di Manu’ndroid da Wikimedia (Piscine naturali di Sorgeto)

Foto di Abxbay da Wikimedia (Baia di Cartaromana)

Articoli correlati

20 Febbraio 2024

Posti da visitare

Itinerario per visitare la costiera amalfitana in un solo weekend

19 Settembre 2023

Posti da visitare

Cosa vedere ai Campi Flegrei: i luoghi imperdibili

11 Agosto 2023

Posti da visitare

Una passeggiata al Parco Astarita di Capri

Prenota su TraghettiPer e viaggia in traghetto al miglior prezzo

Metodi di pagamento
Certificazioni